Conferenza 2016

Titolo della Conferenza:
Legno, Fuoco, Terra, Metallo e Acqua

Simbologia e trasformazioni delle “fasi” energetichemanifesto
prodotte dalla dinamica Yin – Yang.
In una situazione di alta concentrazione di culture diverse quale è presente nella zona in cui opera e si sviluppa l’attività dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “taijitrotter”, durante lo svolgimento della pratica della disciplina a cui si ispira il nome stesso dell’Associazione, appunto il Taiji Quan, si è sentita l’esigenza di approfondire con una conferenza tenuta da relatori specializzati, quei temi che non coinvolgono soltanto gli aspetti dinamico/fisici di una disciplina che riguarda una cultura molto diversa e lontana dalla nostra. L’osservazione attenta dei fenomeni naturali e delle loro trasformazioni ha fatto sì che i Cinesi vi trovassero analogie e “risonanze” con i processi fisiologici e patologici dell’organismo umano. Per spiegare tali risonanze si sviluppò, intorno al 300 a.C. la teoria dei Cinque Elementi o Movimenti (Wu Xing). Legno, Fuoco, Terra, Metallo e Acqua simbolizzano le trasformazioni, le “fasi” energetiche prodotte sulla Terra dalla dinamica Yin – Yang. Tra il cielo e la terra si trova l’uomo: in conseguenza, l’energia dell’uomo è influenzata da questa combinazione di energie di cielo e terra. Accade lo stesso per tutti gli esseri viventi di questo mondo. Dall’interazione delle energie del Cielo e della Terra deriva la formazione del mondo vivente ed il succedersi ciclico dei fenomeni: nascita, crescita, trasformazione, invecchiamento e morte degli esseri. La concezione occidentale del tempo (un procedere lineare ed irreversibile verso l’ infinito) differisce da quella cinese, che pensa al tempo come ad un’evoluzione ciclica, ad un eterno ricominciare; pertanto, è rappresentata da un cerchio e non da una retta. Nello stato di salute e di malattia l’uomo interagisce con il macrocosmo influenzandolo ed essendo influenzato, a sua volta; in particolare la conoscenza dell’evoluzione dei fattori climatici permette di individuare i fattori scatenanti delle malattie stagionali e di prevederne le caratteristiche. La malattia deriva da un cattivo adattamento degli organismi viventi all’ambiente che li circonda: «La malattia dell’uomo proviene dallo squilibrio delle energie delle cinque attività. La malattia si aggrava se l’energia del Cielo è sfavorevole».
Naturalmente non sarà possibile nel breve spazio di una conferenza estrapolare in modo esaustivo tutte le tematiche e le problematiche di un cosi diverso modo di approcciare eticamente e anche esteticamente il rapporto fra causa ed effetto delle patologie secondo la Medicina Tradizionale Cinese.
L’esposizione degli argomenti sarà tenuta da relatori qualificati ed esperti sia nelle implicazioni puramente fisiche che psichiche con le diverse metodologie applicative della MTC. lo scorrere dell’energia nei vari canali energetici , e la spiegazione dei percorsi dell’energia, come metodologia e terapia tipicamente orientali, per la cura di eventuali disagi e blocchi energetici che si manifestano nel nostro corpo durante una malattia.

con il patrocinio

logo brand_verde beige

ANNO DIDATTICO 2015/16

IMG_0788Data evento: 21.9.2015 – 30.5.2016

Ora evento: 19,30 – 21

PROGRAMMA DIDATTICO 2015-16 DESCRIZIONE DEL CORSO: Il corso è rivolto a coloro che desiderano approfondire, con la pratica, la conoscenza di questa antica disciplina orientale che ha come obbiettivi il riappropriarsi del proprio corpo, acquisire scioltezza e fluidità nei movimenti, calma e serenità. Oltre al docente incaricato interverranno, per momenti di chiarimento e approfondimento, docenti specializzati nelle diverse discipline che compongono il vasto campo delle Discipline orientali. Il corso si articolerà come segue: Introduzione (tutti) teorico/pratica sulla circolazione dell’energia (Qi) all’interno del corpo secondo la medicina tradizionale cinese. Canali energetici, (Meridiani) posture ed esercizi per una corretta circolazione dell’energia (Qi) nei principali meridiani del corpo. Esercizi di scioglimento, estensione e uso delle articolazioni praticando esercizi di Qi Gong di base ed esercizi codificati (Esercizio degli Otto Pezzi di Broccato e dei Cinque Animali) Sezione Livello Principianti. Prima fase: Introduzione ai primi movimenti di taiji uso degli arti inferiori (camminata lenta), uso degli arti superiori. Studio ed esecuzione della prima forma delle 8 posizioni di base. Seconda fase: Studio ed esecuzione della forma 24 Passi codificati di Pechino. Sezione Livello intermedio Prima fase: Revisione e perfezionamento delle forme di Taiji Moderno 24 e 40 Posizioni. Studio ed esecuzione della forma di Taiji Tradizionale 108 Posizioni e sue applicazioni marziali. Nozioni di Taiji Stile Chen. Seconda fase: Introduzione dell’esercizio a due Tui Shou nelle componenti a una mano, a due mani, a piedi fissi e in movimento. Introduzione all’uso delle armi taiji: spada e ventaglio nel Taiji Moderno e Tradizionale. STRUTTURA DEL PROGETTO DI PRATICA DEL CORSO DI TAIJI QUAN Le lezioni dalla durata di un’ora e 30 minuti una volta alla settimana dal 21Settembre 2015 al 30 Maggio 2016, con supplementi di lezioni integrative all’aperto all’interno del Parco trotter. Il corso e’ diretto a tutti senza controindicazioni, trattandosi di movimenti morbidi, lenti e continui adatti anche a chi non ha mai praticato sport o attivita’ dinamiche. E’ comunque richiesto certificato medico di buona salute.

“UNA GIORNATA INSIEME”

12742368_10208655655538484_5855462405979413915_n 12744243_10208655653898443_2553623726888297166_n 12744657_10208655653578435_7878338937011085467_n 12745737_10208655655778490_7364643091535358286_nData evento: 14 Febbraio 2016 Ora evento: 9.00 – 18

“Una giornata insieme” aperta a tutti: un incontro di Taiji Quan, Qi Gong e Discipline orientali e affini La “giornata insieme” sarà tenuta dallo staff tecnico dell’ASD taijitrotter, ma sono previsti interventi di Maestri e Istruttori di discipline affini, con l’obbiettvo di arricchire il bagaglio tecnico/culturale dei partecipanti. Palestra della Scuola “Casa del Sole” all’interno del Parco Trotter Entrate da Via Padova, 69 e Via Giacosa, 46 Programma *MATTINO: ore 9.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti, caffè di benvenuto offerto dall’Organizzazione. Ore 9,30 – 10,00 Tutti: Qi gong fondamentale, Qi gong degli “Otto pezzi di broccato”, Qi gong della “Danza dei 5 animali” Ore 10,00– 11,00 divisione in gruppi Livello principianti:. Introduzione della forma “24 Posizioni” stile YANG codificato. Livello intermedio/avanzato studio, completamento e approfondimento, alla forma 85 posizioni stile YANG tradizionale. Introduzione all’uso delle armi Taiji (ventaglio, Spada) Ore 11,00 – 11,15 Break time (sosta caffè) Ore 11,15 – 12,30 Interventi di Maestri di discipline affini. Prove e allenamenti Ore 12,30 – 14,00 Lunch Time (Pausa pranzo) Possibilità di prenotare “Chinese Lunch” convenzionato a € 12. Ristorante BAIWEI Via Padova, 90 *Nella mattinata saranno presentati i Maestri e gli Istruttori ospiti della giornata. **solo per i nuovi iscritti POMERIGGIO: Ore 14,00 – 15,30 divisione in gruppi Livello principianti: studio e esecuzione della forma Taiji 24 Posizioni stile Yang codificato. Livello intermedio/avanzato studio, completamento e approfondimento della forma 16 e 24 Posizioni stile Yang moderno codificato, e alla forma 85 posizioni stile Yang tradizionale. introduzione all’uso delle armi Taiji (ventaglio, Spada) Ore 15,30 – 15,45 Break time (sosta caffè) Ore 16,00 – 17,00 Approfondimento della forme studiate e verifica tramite applicazioni e Tuei show (spinta con le mani). Costi: soci Taijitrotter/Pwka € 10 non soci € 15 per iscrizione obbligatoria all’Asd Taijitrotter. Info e iscrizioni : www.taijitrotter.com info@taijitrotter.com MODULO DI ADESIONE da compilare e far pervenire all’organizzazione Entro il 31 Gennaio 2016
Scaricalo qui: